Matisklo al Salone di Torino, venerdì e sabato

salonelibrotorinoComincia oggi e andrà avanti fino a lunedì 12 maggio il XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino. Come sempre una valanga di eventi e tantissimi gli scrittori invitati, italiani e stranieri.
Venerdì e sabato Matisklo Edizioni sarà presente con Laura Salvai, autrice del romanzo Per un’ora di nuoto, uscito nella nostra collana Vertigini e Carlo Molinaro, di cui abbiamo pubblicato la silloge poetica Le cose stesse nella collana Comete.

GLI EVENTI:

Maratona narratori esordienti
Venerdì 9 maggio 2014, ore 17-19 in Sala Argento

Con Noemi Cuffia, Guido Catalano, Anna Giuba, Flavia Macca, Vito Walter Luongo, Eleonora Caruso, Daisy Franchetto, Chiara Caprettini, Romina Magno, Sofhie Brunodet, Laura Salvai, Chiara Trevisan.

Narrazioni emergenti, relazioni e sistemi di diffusione dei contenuti contemporanei. I nuovi narratori. Esperienze di scrittura e lettura a confronto, scandite dal gioco/intervista della Lettrice vis-à-vis/Chiara Trevisan.

Modera Noemi Cuffia.

A cura di Maria Abbrescia/Progetto www.centopagine.it in collaborazione con la libreria Linea451, per il Consiglio regionale del Piemonte.

Maratona poetica
Sabato 10 maggio 2014, ore 17-19 in Sala Argento

Con Alessandra Racca, Giacomo Sandron, Silvia Rosa, Carlo Molinaro, Arsenio Bravuomo, Sergio Garau, Max Ponte, Marco Martelli, Chiara Trevisan.

Modera Laura Salvai.

Qual è il posto della poesia? Dentro e fuori il mondo editoriale, nel cuore di una città. Un incontro per conoscere le risorse poetiche del territorio, per sentirne la voce: attraverso declamazioni, reading, letture, performance, intervallate dal gioco/intervista della Lettrice vis-à-vis/Chiara Trevisan.

A cura di Maria Abbrescia/Progetto www.centopagine.it in collaborazione con Libreria Linea 451, per il Consiglio regionale del Piemonte.

I NOSTRI LIBRI E I NOSTRI AUTORI:

perunoradinuotoAnna ha dieci anni ed è magrissima e piatta come la Pianura Padana. A nuotare è una frana, le riesce bene solo uno stile di sua invenzione, la “rana imperfetta”, ma lo deve fare per correggere un difetto alla schiena. Carmela, cicciottella e con già un accenno di seno, ha imparato in mare, è bravissima e sogna di poter passare al livello agonistico. Si conoscono alla piscina delle suore e, dopo un’iniziale diffidenza, diventano amiche. Ma c’è un problema: Carmela è una napula e, nel Piemonte del 1971, i napuli (tutti coloro che sono nati a sud del Po) sono fagnan che non hanno voglia di lavorare… [leggi tutto]

Laura Salvai

Laura Salvai (1962) vive a Torino e lavora da oltre vent’anni come editor freelance. Su questa esperienza ha scritto L’editing, il laboratorio del libro (Alkemia Books, 2013). Fa parte del collettivo poetico Incontroverso, che si ritrova ogni martedì nel quartiere torinese di San Salvario. Ha scritto tre romanzi e una serie di racconti incentrati sul personaggio di Anna Morra, figlia primogenita di una famiglia numerosa e cattolica che assiste alla trasformazione del Nord-ovest agricolo in cintura industriale, fino agli anni del declino innescato dalla crisi Fiat degli anni Ottanta. Per un’ora di nuoto (Matisklo Edizioni, 2013) è il primo romanzo della trilogia.

lecosestesseTornano in Le cose stesse i temi dell’amore e della bellezza che hanno fatto di Carlo Molinaro uno dei poeti più amati della scena italiana. Una poesia intesa «ad accantonare opinioni e sistemi concettuali correnti per lasciare spazio al nudo impatto con le cose, con i fatti», così la definisce Franco Trinchero nella sua Nota a margine. Da sempre però Molinaro si non si limita a discostarsi semplicemente dal «comune (e comunitario) modo di sentire, di agire, di reagire». I suoi versi che «scattano a ogni accenno di bellezzache si presenti nella Natura […] così come nella popolazione umana (principalmente femminile)»… [leggi tutto]

Carlo MolinaroCarlo Molinaro nasce a Vercelli nel 1953. Verso i vent’anni si trasferisce a Torino per motivi di studio e a Torino rimane a vivere e lavorare. Verso i trent’anni comincia a pubblicare libri di poesia: ne escono una quindicina fra il 1981 e il 2011. Citiamo i quattro più recenti: Entro incerti limiti (Edizioni Joker, Novi Ligure 2002), La parola rinvenuta (Genesi Editrice, Torino 2006), Una città (Manifattura Torino Poesia, Torino 2010) e Rinfusi (Genesi Editrice, Torino 2011). Scrive anche un romanzo, Io sto come mi pare (Delos Books, Milano 2008); e si dedica con una certa passione a produzioni di immagini fotografiche e video. Le cose stesse (Matisklo Edizioni, 2013) è il suo primo e-book e contiene poesie scritte fra il 2011 e il 2013.

Annunci

Un pensiero su “Matisklo al Salone di Torino, venerdì e sabato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...