In libreria: «L’amore di Ago e Spilla» di Paolo Valentini

Esce oggi la fiaba sulla Shoah illustrata da un gruppo di artisti d’eccezione.

agoespillacopertina
La copertina realizzata da Matteo Anselmo

Esiste una vasta letteratura – anche per ragazzi – sulla Shoah, argomento drammaticamente attuale anche a settant’anni dalla guerra di Hitler. Pochi libri però possiedono il potenziale di «L’amore di Ago e Spilla». Sono proprio le sue caratteristiche di fiaba a farne una metafora straordinaria dell’universale resistenza al tacco dell’oppressore. Partendo dal contesto dell’Olocausto, il testo di Paolo Valentini si allarga a rappresentare l’esigenza di libertà comune a tutti i popoli della terra, in qualsiasi luogo e in qualsiasi tempo.
Ambientata nel Piccolo Villaggio di un mondo di fantasia, in cui è possibile – ma non indispensabile – riconoscere gli shtetlekh aschenaziti, la fiaba narra le avventure degli abitanti della Bottega dei Fili, la merceria di proprietà di Nuvoletta Gentile. L’anziana signora è infatti in grado di parlare con il mondo inanimato del suo negozio – per lei vivo e animatissimo – composto di Rocchetti, Gomitoli, Fili, Bottoni, Ditali e naturalmente Aghi e Spille.
Quando a Piccolo Villaggio irrompe la modernità massificante, con la sua invasione di superfluo e l’imperante dottrina votata alla «producenza», la Bottega dei Fili rischia di chiudere i battenti, al pari di molte altre attività esistenti nel minuscolo borgo. Nello stesso tempo, nella merceria scoppia una guerra furibonda, in seguito alla quale tutti gli Aghi e le Spille, incolpevoli e vittime di pregiudizio a causa di un equivoco, vengono segregati nel più buio di tutti gli scuri cassetti del bancone, che diviene l’anticamera di un destino assai peggiore.
Starà ad una bellissima Spilla e ad un giovane Ago – al quale, suo malgrado, è assegnato il ruolo quasi biblico di Liberatore – riportare la pace fra gli abitanti della Bottega dei Fili e condurre Nuvoletta Gentile e tutti i gli amici nel lungo viaggio verso una «terra promessa».

emanueletomasi
Illustrazione di Emanuele Tomasi

Indirizzata a bambini e adolescenti, ma adatta anche ad un pubblico adulto, «L’amore di Ago e Spilla» è una vera e propria graphic novel illustrata da un gruppo di artisti d’eccezione – volutamente eterogeneo quanto a stile e visione – chiamato a dare una differente interpretazione di questa strepitosa storia d’amore e fratellanza.
Ad ognuno di loro è stato affidato un capitolo della fiaba e il compito non facile di misurarsi con la Shoah spiegata ai più giovani.
Oltre a Matteo Anselmo – che ha realizzato la copertina che vedete in alto a sinistra – hanno partecipato, in rigoroso ordine di apparizione: Emanuele Tomasi (vincitore del Contest «Un’illustrazione per Ago e Spilla», sua è l’opera a destra), E1kel, Francesca Leoncini, Sara Bergomi, Mauro Martin, Giada Cattaneo, Liliana Paganini, Silvana Verduci, Chiara Foresti, Pietro Dichiara, Francesco Capello, Gianluca Mattossovich, Valeria Bianchi Mian, Stella Passi e Daniela Spoto.

PaoloValentini
Paolo Valentini

Paolo Valentini è nato a Roma nel 1959. Fra i numerosi reportage che ha curato come giornalista internazionale, l’ultimo, sulla transessualità in arte, ha dato origine alla trilogia teatrale «Stati di Normale Euforia» («Pezzi d’uomo a Maspalomas», «… e così» e «Et ainsi un soir…»), pluripremiata in vari festival.
Da oltre un decennio cura il «Progetto ItinerArte», che propone pièces sui maggiori esponenti dell’arte italiana, da Tiziano a Caravaggio, da Leonardo a Michelangelo. Nel 2014, un’opera su Raffaello, «Imago Christi», va in scena in varie località in tutta Italia.
Impegnato non solo in teatro, come scrittore ha pubblicato «Il piccolo, piccolo principe» (Becco Giallo Edizioni, Padova 2011), una dissacrante storia sul Berlusconismo, illustrata da Alfred Moir e ispirata al capolavoro di Saint-Exupéry.
È presidente di «NITAM (Les Nomades Italiens Du Théâtre Des Arts Et Des Métiers)», art factory con sede a Roma, che si occupa di arte, teatro ed eventi culturali.

«L’amore di Ago e Spilla», pubblicata nella collana di narrativa Vertigini di Matisklo Edizioni, con la nota introduttiva di Cesare Oddera e le biografie di tutti gli artisti presenti, è disponibile da oggi in tutte le librerie on-line a 3,99 euro. A brevissimo anche in versione Matisklo CD-eBook.
L’eBook contiente inoltre il copione – anch’esso firmato da Paolo Valentini – dello spettacolo teatrale tratto dalla fiaba, che esordirà al Teatro Arcobaleno di Roma mercoledì 11 giugno, organizzato da «PAASC (Piccola Accademia di Arti e Sviluppo della Crestività)», in collaborazione con NITAM e con il Patrocinio della Fondazione Museo della Shoah e dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania (ulteriori informazioni reperibili QUI e QUI).

agoespillalocandina

________________

agoespillacopertina

Paolo Valentini
L’amore di Ago e Spilla
Introduzione di Cesare Oddera
Copertina di Matteo Anselmo
Illustrazioni di Emanuele Tomasi, E1kel, Francesca Leon­cini,
Sara Bergomi, Mauro Martin, Giada Cattaneo, Li­liana Paganini,
Silvana Verduci, Chiara Foresti, Pietro Dichiara,
Francesco Capello, Gianluca Mattossovich,
Va­leria Bianchi Mian, Stella Passi, Daniela Spoto.
ISBN: 978-88-98572-16-8
Matisklo Edizioni, giugno 2014
3,99 Euro
Acquista
Leggi di più
Scarica l’anteprima gratuita

Annunci

2 pensieri su “In libreria: «L’amore di Ago e Spilla» di Paolo Valentini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...