Gli illustratori di «L’amore di Ago e Spilla»: Chiara Foresti

agoespillacopertinaDecimo appuntamento con la nostra rassegna blog dedicata agli artisti che, con le loro illustrazioni, hanno impreziosito a dovere L’amore di Ago e Spilla, la fiaba metaforica sulla Shoah di Paolo Valentini, uscita nel mese di giugno nella collana di narrativa Vertigini.
Pensata per educare – e divertire facendo riflettere – il pubblico più giovane, ma adatta anche agli adulti, L’amore di Ago e Spilla è disponibile in tutte le librerie on-line – per l’elenco completo si veda QUI – nei formati ePub, Pdf e Mobi, quest’ultimo specifico per Amazon Kindle, oltre che nella versione speciale Matisklo CD-eBook, per la quale tutti i dettagli si trovano invece QUI.
Il post di oggi è tutto per Chiara Foresti, che ha realizzato l’illustrazione pubblicata in calce al nono capitolo della fiaba, intitolato «Batuffolo Cleverino e la grande quercia».

Ricordiamo, per chi si fosse perso le uscite precedenti, che il Dream Team di L’amore di Ago e Spilla è composto da ben sedici artisti e che sul nostro blog potete trovare i post dedicati agli illustratori che hanno firmato la copertina e i primi otto capitoli, ovvero: Matteo Anselmo, Emanuele Tomasi, E1kel, Francesca Leoncini, Sara Bergomi, Mauro Martin, Honey Jade, Liliana Paganini e Silvana Verduci.

Chiara Foresti ha illustrato il Capitolo 9

chiaraforesti01
Chiara Foresti

Nata ad Alzano Lombardo (BG) nel 1985, Chiara Foresti ha studiato all’Istituto d’Arte Fantoni e si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Carrara.
Vive nel mondo dell’arte da sempre, grazie alla madre, decoratrice e artista. Nella prima infanzia avviene l’incontro con l’alter ego Ciris – un albero incorporeo – che ispirerà il suo primo lavoro, un videoracconto in cui fanta­sia e realtà si fondono all’ombra del grande albero.
Decoratrice e restauratrice, prima come assistente della madre e poi da sola, nel 2007 è stata apprendista restauratrice al Castello Visconteo di Trezzo sull’Adda per conto di «Ars Restauri» (2007).

chiaraforesti02
Chiara Foresti per “NO WAR Project”

È autrice di «Anima» (2008), raccolta di pensieri, disegni, poesie o microbiografie, successivamente ripresa in «Anime/A name» (2010), evoluzione che coinvolge il pubblico in una semiseria dichiarazione d’identità. Una cabina di compensato con la parte anteriore trasformata in gigantesca «polaroid» diventa la finestra a cui affacciarsi, scrivendo un messaggio a scelta sulle mani o dove si vuole.
Fra i suoi numerosi progetti artistici ricordiamo: la raccolta di stampe «Il tempo per inciso» (2008), ottenute passando l’inchiostro su tavoli e panche di bar e pub, il racconto per immagini «Sublimazione» (2009) e «Amore dove sei?» (2010), una rivisitazione ironica e neopop del te­ma eterno dell’amore, in senso allargato.
Nel luglio del 2013 nasce «NO WAR» un Work In Progress tuttora attivo.
BLOG UFFICIALE.

Foresti1200jpg
L’illustrazione di Chiara Foresti per “L’amore di Ago e Spilla”
Annunci

4 pensieri su “Gli illustratori di «L’amore di Ago e Spilla»: Chiara Foresti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...