In libreria: “Le falene dalla luce” di Alessandra Molteni e Marco Nuzzo

lefalenedallaluce
Alessandra Molteni, Marco Nuzzo, “Le falene dalla luce”, copertina di Manuela Torterolo

Il disordine della poesia inquieta: la ragione – soprattutto quella occidentale, abituata a fin troppo facili etichette e classificazioni – non riesce ad inquadrarlo in modo sistematico. Per contro, un quotidiano privo di scosse e tremori, pieno di oggetti e persone dalle funzioni e dai comportamenti in gran parte prevedibili, ci rassicura.
Il disordine della poesia ci inquieta proprio perché non si accontenta di indagare la vita in senso razionale, ma pone quesiti universali sui desideri e sulla ragion d’essere della condizione umana e maneggia con grazia tutto ciò che non può essere afferrato con la logica. Così facendo, la poesia, quando autentica, non si fa scrupolo alcuno ad imporsi come linguaggio ultimo, deridendo e sconvolgendo la dimensione falsamente rassicurante del quotidiano.
Tra i molti possibili percorsi di lettura, quello dell’assoluta ricerca della verità, storica ed umana, è sicuramente fondante di Le falene dalla luce, la nuova silloge a quattro mani firmata dal poeta leccese Marco Nuzzo – già tra i collaboratori di Bibbia d’Asfalto e recensore per Matisklo Edizioni – e dalla giovanissima sceneggiatrice Alessandra Molteni, qui al suo esordio letterario assoluto, che esce oggi in Comete, la nostra collana dedicata alla poesia contemporanea a cura di Carlo Molinaro.
Due voci differenti e in qualche modo complementari, che si coniugano perfettamente in una poesia, come ben afferma Mirko Servetti nella sua nota introduttiva, «dettata dall’Invisibile, da un altrove che scompagina il tessuto categoriale. Ne escono pagine sediziose e apolidi, irriducibili dunque alle tentate sopraffazioni profane del significare e della rappresentazione».

manuelatorterolofoto
Manuela Torterolo

La copertina – la vedete in alto sulla destra – è opera della bravissima Manuela Torterolo. Si tratta della prima di cinque copertine che la fotografa ligure sta realizzando per la nostra casa editrice. Sulle altre, per Atti di giustizia postuma di Marco Ercolani (narrativa), Lucia non cade di Chiara Borghi (narrativa), Fiori recisi di Sara Maggi (narrativa) e di Di quei ch’andavan nel palazzo errando… di Giannino Balbis (poesia), parleremo più approfonditamente nelle prossime settimane.
Tornando invece a Le falene dalla luce, non ci resta che aggiungere che l’eBook, corredato, oltre che dalla nota introduttiva di Mirko Servetti, anche dalla presentazione di Norman Zoia, è disponibile in tutte le librerie on-line – per l’elenco aggiornato si veda QUI – a 2,99 Euro, nei formati ePub, Pdf e Mobi – quest’ultimo specifico per Amazon Kindle – e augurarvi, come nella migliore tradizione, buona lettura e buona poesia.

GLI AUTORI

Alessandra Moltenialessandramoltenifoto è nata a Como nel 1993. Ha frequentato gli studi alberghieri, appassionandosi alla letteratura e alla scrittura. È autrice di testi per canzoni ed è in realizzazione un cortometraggio dove figura in qualità di sceneggiatrice. Le falene dalla luce è la sua prima esperienza letteraria.

Marco Nuzzo nasce in provincia di Lecce nell’aprile del 1978. Intraprende la carriera militare, sebbene le sue passioni risiedano nell’arte e nella letteratura; è recensore e collaboratore editoriale. Si accosta all’arte passando dalla letteratura alle arti marziali, che pratica e insegna, alla musica e alla poesia.
È collaboratore, in coppia con l’autrice Gioia Lomasti, per siti e blog letterari. Ha scritto vari articoli per il movimento poetico «DinAnimismo» di Zairo Ferrante, è stato menzionato nelle opere del futurista Roberto Guerra «Neo.Futurismo 2000» e «L’estetica transumanista in Italia» e ha collaborato con Noris Roberts, Ambasciatrice Universale per la Pace e l’Amore in Venezuela e poeta.
marconuzzofotoPer Lettere Animate Editore è stato direttore della collana «Satyricon». Ha collaborato con Teseo Editore, Seleer Editoriale ed è stato curatore d’opera per Rupe Mutevole Edizioni nelle collane «Poesia e vita» e «Sopralerighe». È promotore editoriale per Butterfly Edizioni e curatore e creatore della sezione dedicata alla poesia «Frequenze di Bragi» per Almax Magazine. Collabora con Matisklo Edizioni e con la rivista del collettivo Bibbia d’asfalto come autore e recensore. Scrive recensioni ed è editor e curatore d’interviste anche per il sito sognihorror.it.
In poesia ha pubblicato: Ultime Frontiere (Aletti Editore, Guidonia 2011) e Non ti piacerei, vestito dell’inverno appena trascorso (Rupe Mutevole Edizioni, Bedonia 2011, con prefazione di Emanuele Marcuccio).
Nel dicembre 2012 è uscita la raccolta poetica Anime, scritta insieme a Gioia Lomasti, per i tipi di Photocity Edizioni, con interventi di Norman Zoia – paroliere del cantante Pino Scotto e dello storico gruppo heavy metal «Vanadium» – e di Stephen Alcorn, dell’Alcorn Studio & Gallery di Cambridge.


lefalenedallaluceAlessandra Molteni, Marco Nuzzo
Le falene dalla luce
Poesie
Matisklo Edizioni
Comete, collana di poesia
Prima edizione, settembre 2014
ISBN: 978-88-98572-25-0
Presentazione di Norman Zoia
Nota a margine di Mirko Servetti
Copertina di Manuela Torterolo
2,99 Euro
Acquista
Leggi di più
Scarica l’anteprima gratuita

Annunci

Un pensiero su “In libreria: “Le falene dalla luce” di Alessandra Molteni e Marco Nuzzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...