eBook gratuito: “Lorem Ipsum”

[Nota delle 21:10: Nota delle 21:10: questo è il “pesce d’aprile” di Matisklo ai suoi lettori, realizzato il 1° aprile 2015. Ringraziamo tutti quelli che hanno capito, tutti quelli che NON hanno capito, le redazioni dei giornali che sono “state al gioco”. “Lorem Ipsum” è un testo di riempimento tipografico utilizzato per testare le impaginazioni, sia dei siti web sia della stampa tradizionale, in mancanza di contenuto. Si tratta di una serie di parole casuali in latino. La prima versione del “Lorem Ipsum” è datata veramente attorno al 1600, ed effettivamente molti degli autori successivi hanno usufruito di tale testo quando – a livello di tipografia – si trattava di testare un’impaginazione senza avere ancora il testo pronto. Le citazioni da Borges, Bukowski, Pennac ed Eco che seguono sono ovviamente pessime imitazioni. Da domani ricominceremo a fare gli editori “seri”, per quello che ci è possibile, con questo volevamo solo dimostrare che siamo anche in grado di divertirci con scherzi di bassa qualità.]


loremipsumQuando nel 2013 abbiamo aperto Matisklo Edizioni, avevamo ben chiaro che prima di voler essere “venditori di libri” era nostra intenzione essere “facilitatori di cultura“, secondo noi vera essenza del mestiere di editore.

Proprio alla luce di questa necessità, che collima con quella dei nostri lettori di avere testi interessanti e fondamentali dal punto di vista culturale, letterario e non solo, nei mesi passati abbiamo preso la decisione di pubblicare in versione integrale e gratuita questo testo – attribuito ad un anonimo del ‘600 –  che forse è il più importante e allo stesso tempo il meno conosciuto della letteratura europea (e non lo pensiamo solo noi,  la lista di autori che da questo testo hanno tratto spunto, ispirazione ed argomenti è lunga e variegata, basti pensare a Leopardi, Calvino, Borges, Bukowski, Pennac…).

Dopo un lavoro intenso e complesso, realizzato mettendo a confronto le differenti versioni con le quali questo testo è giunto fino a noi (l’autore, un anonimo del 1600, lo pubblicò solo in poche copie, ed è soprattutto grazie all’impegno e alla pazienza di numerosi intellettuali – soprattutto anglosassoni – che esso è giunto fino a noi) fino ad ottenere, a cinque secoli di distanza, una versione che rispecchiasse la profondità e la semplicità – nascosta sotto ad un’apparente complessità – dell’originale.

Quello che trovate gratuitamente qui, disponibile nei tre formati “standard” ePub, Mobi e PDF, è il quindi il testo originale ed integrale, senza note e senza traduzione (Eco lo ha definito “refrattario” alla traduzione nel suo “Kant e l’ornitorinco”, Pennac in “Come un romanzo” ne parla come di una lingua “comprensibile di per sé, quasi si trattasse di una melodia ascoltata quando eri piccolo”).

Buona lettura!


loremipsumAnonimo
LOREM IPSUM

Vertigini, collana di narrativa

Leggi di più
Scarica in formato ePub
Scarica in formato Mobi
Scarica in formato PDF

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...