Appuntamenti “live” aprile 2015

matisklolivePassata la Pasqua, pasquetta e tutto ciò che comporta (compresi pranzi, merende, cene e tutte le possibili variazioni sul tema) è tempo di ricominciare con gli appuntamenti Matisklo. Il calendario di aprile è bello ricco, quindi attenzione a non confondersi con le date.

Sabato 11 a Savona, al TIMOTEOTeatro di via Crispi a partire dalle 18:30 (ingresso gratuito), saranno ospiti di Liuba Cardaci per l’ultimo appuntamento della stagione di “Vieni che ti presento…” Carlo di Francescantonio e Roberto Marzano, in una lettura/chiacchierata a base di poesia, prosa e canzoni.

carlodifrancescantonio
Carlo di Francescantonio

Le ultime due pubblicazioni di Carlo sono la raccolta a quattro mani “Il verso dei lupi” assieme a Roberto Keller Veirana, uscita per la collana Comete di Matisklo a maggio dell’anno scorso, e la mini-silloge “Anni Luce” pubblicata questo febbraio per la collana Scintille; Roberto – narratore e poeta “senza cravatta”, chitarrista, cantautore naif e bidello “giulivo” – non si è fatto mancare niente e dopo l’uscita dei racconti “L’ultimo tortellino e altre storie” (ottobre 2013) ha vinto la prima edizione del Premio di Poesia “La Bormida al Tanaro Sposa” con “Dialoghi Scaleni” (dicembre 2014) ed ha recentemente pubblicato con la neonata Rogas il suo romanzo “Come un pandoro a Ferragosto“.

Domenica 12, a partire dalle 19:30, al Raindogs di Savona (all’interno della struttura delle Officine Solimano) si comincia con l’aperitivo più buffet per arrivare fino a tardi, con la nuova edizione della The Legendary Raindogs Poetry Night (ingresso gratuito con tessera ARCI).

Alberto "Il Cala" Calandriello mentre "tagga dal vivo" Roberto Marzano alla Legendary Raindogs Poetry Night del  15/02/15
Alberto “Il Cala” Calandriello mentre “tagga dal vivo” Roberto Marzano alla Legendary Raindogs Poetry Night del 15/02/15

Anche questa volta con la diretta streaming sarà possibile seguire da ovunque i numerosissimi ospiti che si alterneranno sul palco: Bettina Banchini (prima volta alla TLRPN), Fabio Biale, Vera Bonaccini, Alberto “Il Cala” Calandriello (dopo i “tag dal vivo” dell’ultima edizione chissà cosa si studierà questa volta…), Laura Campagnoli, Liuba Cardaci, Laura Di Marco, Ivano Ferrari, Stefania Fiore, Enzo “Redent” Lomanno (fondatore ed anima di Bibbia d’Asfalto, collettivo di scritture e quadrimestrale digitale), Sara Maggi, Roberto Marzano, Giovanni Mistero (l’affezionato cantautore ospite immancabile degli appuntamenti Matisklo), Mauro Pinzone e Roberto Bani (con un estratto del loro spettacolo “Punti di Svista”), Andrea Pitto (anche lui per la prima volta sul palco della TLRPN), Alex Raso (dategli una mano a decidere di quale scrittore fare il ritratto questa volta commentando qui), Nicola Salvini (il suo “I poeti segreti – e altre fantasie di un archiplano” esce sabato 11 in Comete), Francesco Scopelliti (i racconti de “La via dell’Agave” sono disponibili dal 4 aprile, con prefazione di Geraldina Colotti e copertina e postfazione di Opiemme, in Vertigini), Laura Salvai (che il 19 aprile partirà per un tour di quattro mesi in America latina per presentare oltreoceano il suo “Per un’ora di nuoto“), Mirko Servetti, Silvio Straneo, Roberto “Keller” Veirana, Deborah Žerovnik.

Giovedì 16, a Monserrato (CA) a partire dalle 18:00, il gruppo Penne Armate presenterà in una lettura pubblica le due antologie uscite a marzo nella collana Scintille: “Cose in versi” e “Cose in prosa“, in un reading il cui tema sarà “la Poesia come arma contro la guerra, la discriminazione, in memoria dei perseguitati della Seconda Guerra Mondiale, la Poesia come difesa immunitaria ad ogni male del mondo“.

diqueichandavan
La copertina (foto di Manuela Torterolo) di “Di quei ch’andavan nel palazzo errando…” di Giannino Balbis

Venerdì 17, a Cengio (SV), Giannino Balbis presenterà il suo “Di quei ch’andavan nel palazzo errando…“, raccolta di apocrifi in poesia, un “gioco serissimo” come solo i bambini – ed i poeti – riescono a fare.

Giovanni Mistero
Giovanni Mistero

Sabato 18 alla Stanza della Poesia di Genova (Piazza Matteotti) alle 17:30 Carlo di Francescantonio leggerà da “Anni Luce“, affiancato da Giovanni Mistero per la parte musicale e da Roberto Keller Veirana per quella critica.

E con questo abbiamo esaurito gli appuntamenti “live” di aprile, per quelli di maggio giusto due succose anticipazioni: sabato 2 a La Talpa e l’Orologio di Imperia Francesco Scopelliti leggerà dal suo “La via dell’Agave“, domenica 24 all’interno del Festival Internazionale di Poesia Virgilio, a Mantova, una selezione di autori di Bibbia d’Asfalto presenterà la rivista e leggerà suoi testi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...