Bibbia d’Asfalto #4: editoriale e sommario

Esce a mezzanotte il quarto numero di “Bibbia d’Asfalto – quadrimestrale digitale di letteratura e arte varia”; per questo numero, l’artista ospite della copertina è la bravissima Ksenja Laginja. Per ingannare le ultime ore d’attesa, l’editoriale (per questo numero a cura di Francesco Vico) e il sommario. Buona lettura!


bda04Giusto oggi, esattamente un anno fa, usciva il primo numero di questa grande avventura che è Bibbia d’Asfalto. In un anno, 365 giorni, 8760 ore, succedono un sacco di cose. Siamo arrivati con questo al quarto numero e ad ogni uscita tutta la redazione ha cercato, consapevoli che le belle idee hanno bisogno di impegno per diventare belle cose, di rendere Bibbia d’Asfalto sempre più simile a quella che era l’idea originaria: uno strumento per “fare il punto” sulla situazione letteraria ed artistica contemporanea, uno sguardo sul mondo, sguardo “altro” rispetto a quelli dell’Accademia e della grande editoria. La pretesa non è che questo nostro sguardo sia migliore o abbia più valore di altri: il lato positivo di avere punti di vista differenti sta proprio nel vedere la stessa scena da angolazioni anche solo leggermente diverse, nella possibilità di notare elementi o particolari che senza resterebbero nascosti o secondari.

Così, nel continuo lavorìo (che è per noi un gioco, ma gioco serissimo, come prendono sul serio il gioco i bambini o il sesso gli adulti: pur trattandosi di occupazioni piacevoli, utili e divertenti, nessuno ride mentre fa sesso) per mettere a fuoco sempre di più il nostro punto di vista, da questo numero trovate un’importante novità che riguarda la parte “antologica”: meno autori, ma più testi per ogni autore rispetto ai numeri precedenti, allo scopo di dare un’idea non più precisa, ma più vasta di ognuno di essi. Altra novità importante è il sempre maggiore spazio dedicato a forme d’arte che non siano esclusivamente prosa o poesia; fotografia, fumetto, illustrazione non sono soltanto “un altro linguaggio” con il quale esprimere e leggere il mondo, ma un modo per migliorarne la percezione: l’aggiunta del colore, la visione stereoscopica.

E altro ancora cambierà con i prossimi numeri: quello che stai per leggere non è il punto d’arrivo di un viaggio, ma una parte del tragitto. Tragitto nel quale ognuno di noi, in primis la redazione, scopre cose nuove e ne impara altre che aveva dimenticato; l’uscita di un nuovo numero di BdA non è per noi un traguardo ma l’inizio di una nuova tappa, superare una curva e andare a vedere cosa c’è dietro. Voltare una pagina ed iniziare un nuovo capitolo della storia.

Francesco Vico

(Ogni idea deve ad altre idee la propria esistenza. Nel caso di questo editoriale, devo a Maksim Cristan e ad una lunga chiacchierata nella sua casa che affaccia sul Balconcino di Torino quella dei punti di vista differenti che contribuiscono, come fossero due occhi di uno stesso volto, a vedere meglio. E devo a Roberto Marzano e ad un’altra lunga chiacchierata, questa qui fatta in osteria mentre la comitiva del tavolo vicino sistematicamente metteva a ferro e fuoco il locale, l’osservazione che durante il sesso – pur divertendocisi un sacco – difficilmente qualcuno ride. E se qualcuno ride solitamente non è un buon segno per l’altro).


SOMMARIO

Editoriale (di Francesco Vico)
In copertina: Ksenja Laginja
In evidenza: Jaime Andrés De Castro
Testi: Alex Gallo, Alice Barbapapà, Andrea Corbetta, Antonino Caponnetto, Berlikete, Claudia Brigato, Claudia Zironi, Cristina Rizzi, Giancarlo Serafino, Ivano Ferrari, Marco Maggi, Nunzia Binetti, Roberto Marzano, Valeria Bianchi Mian, Vittorio Musca.
Interventi critici: Remigio da Montaldo, l’ultimo dei trovatori – Giannino Balbis, I «richiami incrociati»: nomi propri e comuni nella poesia di Nico Orengo – Fabio Barricalla
Segnalazioni e varie: Volete davvero essere i figli scemi? – Vera Bonaccini, BdA al Festival Internazionale di Poesia Virgilio 2015, Piccole storie cinesi: La strana pasticceria di Luo Pei Xi – Paolo Valentini.


bda04BIBBIA D’ASFALTO
quadrimestrale di letteratura ed arte varia

Numero 4, aprile 2015

142pp. (formato PDF)
disponibile dei formati ePub, Mobi e PDF

2,99 euro

Acquista
Leggi di più

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...