Parole vive, parole dal vivo

Biblioteca-de-Richard-Macksey
Un libro appoggiato in una libreria non trasmette nessun contenuto se non viene aperto e letto

Il libro, sia che si tratti del classico libro cartaceo o dell’eBook, dal punto di vista della “materialità” dell’oggetto si pone molto vicino al limite estremo dell’intangibilità.

Il supporto che lo contiene, lo rende molto più simile (sempre dal punto di vista dell’oggetto tangibile) alla musica piuttosto che alla scultura o alla pittura.

Un quadro, una scultura, sono oggetti tangibili. Hanno una massa e un volume, indipendentemente dal fatto che qualcuno li stia guardando (o toccando) o meno. Esistono – se qualcosa esiste realmente, ma non è questo il punto – indipendentemente dal fatto di essere in quel momento usufruiti in quanto opera d’arte.

Un libro è le parole e le idee che lo compongono, è anzi l’involucro, il contenitore di queste parole e di queste idee. Involucro che può essere di carta, pergamena o bande magnetiche, ma che assolve sempre la stessa funzione: veicolare il contenuto. Non è esso stesso il contenuto, non più di quanto un cd o un vinile o una chitarra siano la musica che se ne può trarre.

nero-lucido_1
Un libro chiuso è un quadro in una stanza completamente buia

Un libro chiuso è il blocco di marmo prima che lo scultore intervenga, è un quadro in una stanza completamente buia. Serve un intervento attivo del fruitore perché possa trasmettere qualcosa.

Detto in maniera leggermente differente: un quadro appeso in una stanza trasmette il suo contenuto a chi passa di lì, che lo voglia o meno; un libro appoggiato in una libreria non trasmette nessun contenuto se non viene aperto e letto.

Parlavamo in un post di qualche tempo fa del lavoro dell’editore come di qualcuno che mette un gatto in una scatola, sta al lettore aprire la scatola e scoprire se il gatto è vivo o morto. Fino ad allora il gatto è vivo e morto, non è.

Il discorso vale ancora di più per il libro digitale, dove viene a mancare anche l'”oggetto libro”.

E proprio per questa profonda “intangibilità” del libro, penso che sia ancora più importante l’aspetto “live”: la lettura in pubblico, il reading, la performance. Per avvicinare il libro al pubblico, pubblico che è composto da persone. Un po’ come succede per la musica, che si realizza pienamente solo con l’esecuzione (sia quella da supporto, il “suonare un disco”, sia e soprattutto quella dal vivo).

20150808_233249
La poesia, come la musica, ha bisogno di essere “eseguita”, letta in privato o dal vivo. Altrimenti resta lettera morta.

Per questo Matisklo tiene così tanto agli eventi dal vivo, alle letture in pubblico, al cercare spazi e al cercarli proprio dove questi spazi sono solitamente occupati dalla musica dal vivo. C’è affinità, tra musica e letteratura, tra musica e poesia. E non sto parlando solo di ritmo, non mi riferisco solo al poeta trovatore che si accompagna con uno strumento. La letteratura, come la musica, ha bisogno di essere eseguita per trasmettere il proprio contenuto. Ha bisogno di essere letta, ascoltata, ripetuta. Da soli o in compagnia. Altrimenti resta lettera morta, una chitarra poggiata in un angolo che nessuno sa suonare.

Per questo questo ultimo fine settimana di agosto prevede non uno ma due eventi dal vivo, entrambi a Savona: il primo stasera, alla Festa Provinciale dell’ANPI a Savona dalle 20:15 (Alberto “Il Cala” Calandriello presenta il suo”Scusa, Ameri – i diari del calcetto” ed un’anteprima della nuova raccolta di prossima pubblicazione), il secondo domani sera alla festa Sabor de Cuba organizzata dal Circolo Italia-Cuba a partire dalle 22:00 (Vera Bonaccini presenta la raccolta “Little Town Blues”, con lei sul palco Roberto Keller Veirana e Giovanni Mistero).

Cliccando i link sopra troverete tutti i dettagli degli eventi. La poesia è viva, ma per esserlo veramente ha bisogno di essere vissuta. Ci vediamo lì!

Francesco Vico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...