Sabato 12: The Saturday Raindogs Poetry Night

eventofbQuando abbiamo iniziato con le Raindogs Poetry Night non esisteva ancora Matisklo Edizioni. Le prime volte che se ne è parlato non esisteva neppure il Raindogs, o meglio era un cantiere in corso prossimo all’apertura.

Le prime Raindogs Poetry Night erano appuntamento del giovedì, con il trasferimento del Raindogs da Via Chiodo al palazzo delle Officine Solimano in Piazza Rebagliati si sono spostate alla domenica, da quest’anno abbiamo l’onore (e l’onere) del sabato sera.

Quella di sabato 12 novembre a partire dalle 21:00 sarà la prima Raindogs Poetry Night della stagione 2016/2017, la prima di sabato, la prima a testare una nuova forma di conduzione, più adatta al fine settimana e all’idea di “poesia come arte, spettacolo e intrattenimento” che da sempre ha contraddistinto le Poetry Night.

Perché questo è stato lo scopo, fin dall’inizio quando si trattava di una serata al mese per leggere le proprie cose tra amici: dimostrare che la poesia merita lo stesso spazio della musica, del teatro, dello spettacolo. Dimostrarlo non portando ragionamenti basati sulla sua importanza culturale e artistica, ma mettendo in piedi una serata che sia divertente e interessante anche per chi la poesia l’ha lasciata sui banchi di scuola e non l’ha mai più incrociata. Dimostrarlo facendolo.

Sabato sarà quindi la continuazione di questa strada già tracciata con le edizioni precedenti e allo stesso tempo un nuovo inizio. Una nuova sfida. Un nuovo capitolo (una nuova puntata se preferite i paragoni con le serie TV) di una storia che nel tempo è cambiata pur rimanendo la stessa, si è arricchita di nuovi elementi pur non dimenticando l’atmosfera un po’ casereccia delle prime edizioni.

Avremo sempre come l’anno scorso alla conduzione Alberto “Il Cala” Calandriello, nel ruolo del presentatore ma anche dell’intervistatore curioso.

La parte musicale sarà a cura degli amici del Collettivo Musicamolesta (Adelia Marenco, Danilo Cusimano, Leonardo Rombolà, Margherita Zanin, Davide Galli, Francesco Servetto e Roberto Canepa), che oltre ad accompagnare gli ospiti si occuperanno anche del finale con un mini-concerto.

Gli ospiti saranno sei più un “bonus”:  Marco Marras Casu (più noto nell’ambiente ligure con il suo personaggio Penelope Please), Jaime Andrés De Castro (suo il recente “¡Afuera Todos Saben Vivir!“), Carlo di Francescantonio, Letizia Merello, Luca Oggero (è di sabato 5 novembre al Teatro Cattivi Maestri di Savona il tutto esaurito alla riduzione teatrale a cura di Elena Serra del suo libro “Le tragiComiche porNovelle“) e Mirko Servetti (di cui giusto sabato sarà disponibile la nuova raccolta “indefinito canone”).

Il “bonus” sarà invece l’artista savonese Gianni Bacino, non nuovo a performance estemporanee durante gli eventi Matisklo Edizioni.

Nell’attesa di vederli sul palco del Raindogs, pubblicheremo nei prossimi giorni le biografie degli ospiti sull’Evento Facebook: date una sbirciata e fate un salto sabato 12 a vederli “dal vivo”, l’ingresso è gratuito (con tessera ARCI) e la birra scorre a fiumi. E ovviamente c’è anche tanta poesia, ma di quella divertente e appassionante, non quella barbosa che si studia a scuola.

tsrpn

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...